. VIOFF 2020 APRE CON LA 3^EDIZIONE DI A&D - ARTIGIANATO E DESIGN

Al Fuori Fiera di Vicenzaoro January “il talento incontra i materiali”, mostra diffusa in città. In vetrina le eccellenze del Made in Italy

Un vero e proprio itinerario nella bellezza, tra le botteghe storiche del centro città e in un ideale

percorso circolare attorno al luogo simbolo del sapere artigiano e del design senza tempo: la

Basilica Palladiana. Tutto questo è Artigianato&Design, la mostra diffusa organizzata da CNA

Veneto Ovest che torna per la terza volta - dopo le due edizioni 2019 di gennaio e settembre - in apertura di VIOFF, il Fuori Fiera di Vicenzaoro January.

 

In occasione della prima edizione 2020, dal 17 gennaio al 2 febbraio 20 botteghe storiche del centro città daranno spazio all’esposizione di prodotti realizzati da 20 laboratori artigiani, di cui 8 vicentini e gli altri provenienti da tutta Italia. Diverse lavorazioni tra innovazione e design, espressi grazie ai diversi tipi di materiali utilizzati: il vetro, la ceramica, il legno, la carta, il ferro e l’alta moda sartoriale.

 

Le 20 tappe dell’itinerario cittadino porteranno i visitatori a scoprire una rotta unica dedicata

all’eccellenza manifatturiera, riappropriandosi di luoghi d’aggregazione storici della città, dove

poter incontrare tradizione, esperienze e amore per il proprio lavoro. Artigianato&Design è un’idea di CNA Veneto Ovest con la direzione artistica di Elena Agosti.

 

L’opening event, aperto al pubblico, sarà

VENERDÌ 17 GENNAIO

alle ore 17 presso

L’Idea di Maria Luisa Amatori

Piazza dei Signori 56 - Vicenza

 

Al termine della presentazione è previsto un piccolo brindisi.

 

Kintsugi, le “preziose cicatrici” della ceramica

Le tracce del profondo rapporto che legano i metalli preziosi agli altri materiali della tradizione manuale si ritrovano nel Kintsugi, la tecnica di riparazione giapponese risalente al 1400 che ridà vita ai manufatti in ceramica ricomponendone i frammenti con una combinazione di lacca urushi, farina di riso, tonoko (polvere di argilla) e polvere d’oro puro.

 

In occidente la parola Kintsugi ha tante differenti declinazioni, sia artistiche che psicologiche, e Artigianato&Design intende esplorarle tutte in un convegno aperto al pubblico e a ingresso libero, dal titolo Kintsugi: ceramica e argento. Dalla tradizione all’innovazione, in programma

 

SABATO 1 FEBBRAIO

alle ore 18 presso

L’Idea di Maria Luisa Amatori

Piazza dei Signori 56 - Vicenza

 

Protagoniste le artiste artigiane Chiaraarte (Chiara Lorenzetti) e Magal (Margherita Galli). La prima racconterà in quale contesto leggendario nacque questa tecnica artistica e spiegherà le modalità di esecuzione della riparazione di un’opera in ceramica. La seconda, creatrice di gioielli simbolici e della linea Kintsugi in oro e argento, parlerà della sua rielaborazione di questa tecnica trasposta sui metalli preziosi.

 

«Artigianato&Design - commenta Cinzia Fabris, presidente CNA Veneto Ovest -, ci conduce ancora una volta dentro Vicenza, davvero in tutti i sensi. Questo percorso riesce a scavare oltre la superficie internazionale della capitale del gioiello, riportandone in luce la vera anima. Storia, tradizione, artigianalità tornano dunque a essere le grandi protagoniste, non come pezzi “da museo”, ma come parte integrante del tessuto vivace e in movimento della città».

 

«Talento e materiali - aggiunge Arduino Zappaterra, Presidente nazionale Orafi CNA -, e per estensione conoscenza e sperimentazione sono le coordinate di un itinerario che tocca un po’ tutte le forme di un artigianato che non smette di stupire. E che dimostra di avere ancora tanto e tanto da raccontare».

 

Le botteghe e gli artigiani coinvolti:

1. Galleria De Munari, contrà Vescovado, 13 | ospite: Maria Christina Hamel (MI)

2. Stecca optometria, contrà Cavour, 8 | ospite: Angelica Tulimiero (AV)

3. Charme, contrà Cavour, 24 | ospite: Francesca Fossati (MB)

4. L’idea di Maria Luisa Amatori, piazza dei Signori, 56 | ospite: Eva la mela del desiderio (TV)

5. Cappelleria Palladio, piazzetta Palladio, 13 | ospite: L’Officina di Luca Peppoloni (PG)

6. Soprana dal 1910, piazzetta Palladio, 2 | ospite: Vania Sartori (VI)

7. Antica Gioielleria Balzarin, piazza dei Signori, 36 | ospite: Elisabetta Carozzi (MI)

8. Bottega orafa Daniela Vettori, piazza dei Signori, 35 | ospite: Chiararte (BI)

9. Ottica Fin, piazza dei Signori, 20 | ospite: Angelo Lussiana (TO)

10. Garibaldi Vicenza, piazza dei Signori, 1 | ospite: Dedalica (FI)

11. Mampreso alta moda, piazza dei Signori, 4 | ospite: Sibania (VI)

12. Del Conte bags, piazza dei Signori, 10 | ospite: Nicola Tessari (VI)

13. Punto ottico - humaneyes contrà Santa Barbara, 25 | ospite: Antonio Bonaldi (VI)

14. Galleria Pashà, corso Palladio, 138 a | ospite: Marogna (VI)

15. Lo scrigno dei desideri, corso Palladio, 142 | ospite: Atanor (VR)

16. Il ceppo gastronomia, corso Palladio, 196 | ospite: Leonardo Collanega (VI)

17. Pozzan colori, piazza Matteotti, 14 | ospite: Wood Shape (PV)

18. Spazio 6, contrà san Pietro, 6 | ospite: Bauhaus a cura di Gaia Segattini (AN)

19. Stamperia d’arte Busato, contrà porta Santa Lucia, 38 | ospite: Cristina Busnelli (VI)

20. Liutaio Giacomo Bertazzo, contrà porta Santa Lucia, 46 | ospite: Stamperia d’arte Busato (VI)

 

Le installazioni saranno visitabili nei giorni e negli orari d’apertura delle singole attività.